Il voto. Varie ed eventuali (e ce n’è per deprimersi, come sempre)

Ma vi sembra normale che i verdi trionfino ovunque, mentre qui, appena ne vedi uno in faccia, viene voglia di tifare per l’effetto-serra?

Ma vi sembra normale che chi detesta Berlusconi voti Di Pietro, che è come dire: detesto il Bagaglino quindi vado a vedere Bombolo?

(Massimo Gramellini)

Scrivere su un post-it giallo e attaccarlo accanto alle famose targhe davanti alla sede del PD.

Eletti in Europa da parte dell’UDC:

Magdi Allam
Carlo Casini (dico Carlo)
Ciriaco De Mita
Tiziano Motti
Saverio Romano

primo dei non eletti: Emanuele Filiberto

(Luca Sofri)

le europee servono a questo. Sono la nostra riserva di proporzionalità, la sagra del partitino che ogni cinque anni per un pomeriggio ci fa sentire speciali. Ma passa subito, e il giorno dopo torniamo bipolari: berlusconiani o anti, comunisti o anti, antianti o anti.

(Leonardo)

Qui, poi, una cosa un po’ più lunga e più seria

Annunci

No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: