Caos dentro 2.0

Ovvero: come fare progetti e regolarmente mandarli a puttane

Nessuno se n’è accorto e probabilmente nessuno se ne accorgerà, ma tra qualche giorno il mio primo blog avrebbe compiuto un anno.
Forse non serve a niente, e di certo non serve come scusa, far notare che questo è stato l’anno più inutile e sconclusionato della mia vita. Trovo difficile salvare anche la più piccola parte delle stronzate fatte e, soprattutto, non fatte.
Come quel blog, appunto.

Così oggi nasce CaosDentro 2.0, e vediamo come va a finire stavolta.
Il manifesto resta quello vecchio, perché mi piace ancora, e perché tanto non sono cambiato di una virgola in questi 12 mesi, nel senso che ho tutti i difetti che stanno scritti là sopra e più o meno gli stessi propositi.

So what’s going to be then, eh?

Annunci

No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: